mail unicampaniaunicampania webcerca

    Corso di Laurea in Logopedia

    Abilitante alla professione sanitaria di Logopedista

    Durata: 3 anni

    Classe: L/SNT2 - Professioni sanitarie della riabilitazione

    Sede: NAPOLI, via de Crecchio 4, 80138 Napoli - GROTTAMINARDA, via carpignao 28, 83035 Grottaminarda (AV)

    Tipo di accesso: numero programmato nazionale

    Presidente: Prof.ssa Francesca GIMIGLIANO

     

    Bando di ammissione, modalità di immatricolazione e altre info

    Regolamento Didattico

    Piano di studio

    Calendario lezioni

    Sedute d'Esame

     

    Il Corso di Laurea in Logopedia (abilitante alla professione sanitaria di Logopedista) ha lo scopo di formare professionisti sanitari che, ai sensi dell’art. 2 della Legge n. 251 del 10 agosto 2000, svolgono con titolarità e autonomia professionale, nei confronti dei singoli individui e della collettività, attività dirette alla prevenzione, alla cura, alla riabilitazione e a procedure di valutazione funzionale, al fine di espletare le competenze proprie previste dai relativi profili professionali, in attuazione di quanto previsto nei regolamenti concernenti l'individuazione delle figure e dei relativi profili professionali definiti con decreto del Ministro della Sanità (D.M. n. 182, del 29 marzo 2001) e successive integrazioni e modificazioni. Il Corso è articolato in tre anni e prevede l’acquisizione di 180 CFU complessivi, ai fini del conseguimento della Laurea in Logopedia (Classe L/SNT2), compresi quelli relativi alla conoscenza obbligatoria di una lingua dell'Unione Europea oltre l'italiano. Il numero massimo degli studenti iscrivibili è stabilito dalle competenti Autorità in relazione alle strutture e al personale docente disponibile. Il numero programmato di accessi al primo anno di corso è definito ai sensi della normativa vigente (legge 02 agosto 1999 n.264) ed è attualmente di 30 + 30 (studenti polo didattico Napoli e Avellino). Il numero di esami previsto è pari a 20. La prova finale, ai sensi dell’articolo 6 comma 3 del D.Lgs 502/92 e successive modificazioni, ha valore di esame di Stato abilitante all’esercizio professionale di Logopedista Il titolo di studio consente l’accesso a Corsi di Laurea Magistrale con le modalità previste dai rispettivi regolamenti didattici in merito al recupero di eventuali debiti formativi, a Master di primo livello ed a Corsi di Perfezionamento.

     

    Sbocchi professionali

    funzioni

    Nell’ambito della professione sanitaria del Logopedista, i laureati sono operatori sanitari cui competono le attribuzioni previste dal Decreto del Ministero della Sanità n. 182 del 29 marzo 2001 e successive modificazioni ed integrazioni; ovvero, svolgono la loro attività nella prevenzione e nel trattamento riabilitativo delle patologie del linguaggio e della comunicazione in età evolutiva, adulta e geriatrica.
    L’attività dei laureati in Logopedia è volta all’educazione e rieducazione di tutte le patologie che provocano disturbi della voce, della parola, del linguaggio orale e scritto e degli handicap comunicativi.
    Essi, in riferimento alla diagnosi ed alla prescrizione del medico, nell’ambito delle loro competenze, elaborano, anche in equipe multidisciplinare, il bilancio logopedico, volto all’individuazione ed al superamento del bisogno di salute del disabile; praticano autonomamente attività terapeutica per la rieducazione funzionale delle disabilità comunicative e cognitive, utilizzando terapie logopediche di abilitazione e riabilitazione della comunicazione e del linguaggio, verbali e non verbali; propongono l’adozione di ausili, ne addestrano all’uso e ne verificano l’efficacia; svolgono attività di studio, didattica e consulenza professionale, nei servizi sanitari ed in quelli dove si richiedono le loro competenze professionali, verificano le rispondenze della metodologia riabilitativa attuata agli obiettivi di recupero funzionale.

    competenze

    Riguardo alla professione a cui “preparerebbe il corso” nel consultare le tabelle ISTAT sono riconducibili al laureato di I livello in Logopedia le Professioni tecniche nelle Scienze della Salute e della vita (3.2.1).
    Devono inoltre saper utilizzare almeno una lingua dell'Unione europea, oltre l'italiano, nell'ambito specifico di competenza e per lo scambio di informazioni generali.

    sbocco

    Il Logopedista trova collocazione nell’ ambito del S.S.N e Regionale in forma di dipendenza o in forma libero professionale. Inoltre questa figura trova sbocchi nelle strutture private accreditate, cliniche e centri di riabilitazione, nonché in strutture educative statali o enti locali.

     

     

    facebook logogoogle plus logo buttonyoutube logotype